Articoli aggiunti di recente

Non hai articoli nel carrello.

IT

Articoli aggiunti di recente

Non hai articoli nel carrello.

Elettrodo riferimento BR41

Descrizione
L’utilizzo di elettrodi separati per la misurazione del pH richiede l’abbinamento di un elettrodo di misura e di un elettrodo di riferimento. Il potenziale di quest’ultimo rimane costante e stabile durante la misurazione.

- Elettrodo di riferimento a cloruro d’argento (AgCl/Ag)
È costituito da un corpo in vetro contenente un filo d’argento parzialmente ricoperto da uno strato di AgCl e immerso in una soluzione di KCl 1 mol/L.  

I vantaggi di KCl 1 mol/L:

-> Ridotta cristallizzazione in caso di evaporazione del liquido sulla membrana perché la concentrazione di KCl è relativamente bassa
-> Rischio limitato di incrostazioni della giunzione
=> Aumento della vita utile dell’elettrodo

- Elettrodo con giunzione porosa in ceramica.
- Giunzione di facile utilizzo.
- Ampio utilizzo anche per la misurazione del pH a temperature elevate (> 60°C).

La scelta dell’elettrodo di riferimento più idoneo deve avvenire soprattutto in base alle condizioni sperimentali.

Questo elettrodo di riferimento deve essere associato a un elettrodo di misura (BV41A/H o XV41) per una misurazione corretta del pH.

- Ampia gamma di connettori disponibili che consente l’utilizzo dell’elettrodo con qualsiasi tipo di strumento.

Per maggiori informazioni tecniche, fare riferimento alla documentazione commerciale relativa agli elettrodi e/o rivolgersi alla nostra azienda.

Denominazione
Prezzo
Codice riferimento
Quantità
Azioni
Elect. Reference BR41 Verre Ag/AgCl BA2
-
BR41-BA2
-
Elect. Reference BR41 Verre Ag/AgCl BA4
-
BR41-BA4
-
Elect. Reference BR41 Verre Ag/AgCl S7
-
BR41-S7
-
Chiudi

Informations produit

Informations utilisateur

Adresse

Campi Obbligatori*